Elisabetta Maulo & Mattia Donati in swing

Grandes soirées Cotton Club, concertista

Il loro sound è un tuffo nell’america del jazz degli anni
30, 40 e 50, il tutto estemporaneamente rivisitato in
modo da evocare una estesa gamma di sonorità,
talvolta arcaiche, altre costellate da spunti
contemporanei, fino a sfiorare l’improvvisazione più
radicale. La scelta dei brani include autori come Irving
Berlin, George Gershwin, Fats Waller, Sammy Fain,
Thelonious Monk e tanti altri.
Elisabetta Maulo – Inizia la sua attività di cantante a madrid con le formazioni degli Ann Deveria e dei
Canadian con cui partecipa al Festival “Mondo: festival Multicreatiu de Reus”.
Fondatrice e Frontwoman della notissima Betta Blues Society Band partecipa a diversi Festival come
samedan Blues Festival di Saint Moritz (CH), Trasimeno Blues Festival, Bianco Rosso & Blues festival,
Metarock Festival; in queste occasioni suona in compagnia di artisti come Bob Brozman, Ana popovic, Alex
Britti, Giovanni Lindo Ferretti, Nada, edoardo Bennato. Primi calassificati a Edisono Change The Music e
Premio Lorenzo Vecchiato, vincitori del Delta Blues Festival edizione 2017, secondi classificati al
Rockcontest di Controradio e 4° classificati al International blues Challenge di Memphis (USA) con Little
Steven tra i giurati.

Mattia Donati è un artista livornese. Figlio di una pianista, si
avvicina al pianoforte da bambino, per gioco, ma giocando
scopre una grande passione per la composizione. Di
professione fa il calciatore ma solo fino al 2012: anno in cui,
dopo un infortunio, decide di dedicarsi totalmente alla musica e
inizia ad esibirsi come cantante e chitarrista, concentrandosi
inizialmente sul repertorio jazz degli anni ’10, ’20 e ’30. Nel
2011 frequenta il laboratorio di jazz di Andrea Pellegrini; nel
2012 si aggiudica il Senzafilo Music Contest con un repertorio
di sue composizioni; nel frattempo si susseguono concerti e
collaborazioni con svariate formazioni, tra cui Sonalastrana e
SuRealistas, fino alla chiamata nell’orchestra swing del noto
clarinettista Nico Gori, di cui è chitarrista e cantante dal 2015 e
con il quale ha suonato su molti palchi d’importanti festival jazz
in giro per l’Italia.