Trio Labìr

concertista

I Labìr sono un trio di musica progressive-folk, formato da Marco Dainese (viola, voce), Alberto Muneratti (chitarra acustica, elettrica, bouzouki) e Walter Sigolo (fisarmonica, voce). I tre musicisti iniziano a suonare insieme nel gruppo La Cattiva Strada (progetto dedito all’interpretazione del repertorio di Fabrizio De Andrè). Nell’autunno del 2014 decidono di dare vita a una nuova formazione in trio, con l’intento di mettere a disposizione il loro insolito strumentario per omaggiare i grandi gruppi del progressive-rock degli anni ’70, integrandoli con una miscellanea di sonorità folk ricavate dal panorama europeo. Dal gennaio 2016 si presentano al pubblico in diverse occasioni, nei locali della zona e in alcune importanti manifestazioni. La loro proposta originale suscita subito curiosità e interesse, in virtù della loro capacità di unire le raffinatezze esecutive del progressive con tutto il calore e l’energia del folk. Dal 2019 il repertorio proposto in concerto è praticamente tutto di composizione con brani originali suonati e cantati sempre intriganti, evocativi e di grande suggestione.

Alcune partecipazioni tra le più rappresentative: • Ospiti accreditati alla XXIX edizione del Ferrara Busker Festival; • Partecipazione alla prima edizione del Palio dei Mori di Rovigo; • Partecipazione alla XV edizione del Festival di Musica e Cultura Popolare “Ande Bali e Cante” di Rovigo, uno tra i più importanti e storici appuntamenti del genere a livello nazionale ed europeo; • Partecipazione alla XXX edizione del Festival DeltaBlues