Strumenti ad arco mediorientali e improvvisazione jazzistica Timbri e colori inconsueti all’interno del nostro sistema musicale

a cura di Marco Riva

Finalità L’obiettivo di questa Masterclass è quello di avvicinare i giovani musicisti a mondi musicali apparentemente lontani ma che in realtà altro non sono che la nostra memoria storica, offuscata dai secoli e da una visione spesso miope rispetto a tutto ciò che sembra non appartenerci. Svolgimento Attraverso una ricostruzione delle nostre radici musicali fatta con strumenti mediorientali e medioevali si arriverà al Novecento e all’introduzione di antichi elementi melodici e ritmici all’interno delle nostre forme musicali, fino al jazz e al blues. Si prenderanno in esame i principali modi greci, le altezze non temperate e i modelli ritmici e poi si arriverà alla tradizione arabo andalusa, alla musica medioevale e allo sviluppo dell’improvvisazione sia nel tradizionale contesto storico sia all’interno della tonalità e dello standard jazz per arrivare infine alla modalità, al free jazz e alla musica contemporanea. Verranno eseguiti a soli e improvvisazioni sopra basi registrate per illustrare lo sviluppo e lo stile che caratterizza la personale ricerca  del docente.